LOGO1

Caterina Moramarco

        +39 338 932 5949

          info@caterinamoramarco.it

​Tricopigmentazione del cuoio capelluto



facebook
instagram

La tricopigmentazione del cuoio capelluto è un innovativo trattamento che permette di risolvere gli inestetismi legati alla calvizie e agli esiti cicatriziali.

 

Adatto sia all’uomo che alla donna, questo trattamento crea una illusione ottica della presenza dei capelli laddove effettivamente non ci sono.
 

Per effettuare la tricopigmentazione si utilizza un macchinario simile alla macchinetta per tatuaggio con colori bioriassorbibili certificati dal ministero della salute.
 

 

 

{

PRIVACY POLICY

________________

​​© Copyright  2019. All rights reserved. Caterina Moramarco C.F. MRMCRN77D41A225B.​ ​Sito Web Pronto Studios

Consigliato a chi è affetto da alopecia (areata, androgenetica o universale), chi si è sottoposto a un trapianto FUE o FUT o per coprire cicatrici e diradamenti generici.

eyJpdCI6InRhdHVhZ2dpbyBjYXBlbGxpIn0=eyJpdCI6InRhdHVhZ2dpbyBjdW9pbyBjYXBlbGx1dG8ifQ==eyJpdCI6ImNhbHZpemllIn0=eyJpdCI6InJpY3Jlc2NpdGEgY2FwZWxsaSJ9
{

​Coprire la calvizie o il diradamento

RISOLVI IN 2 SEDUTE

La tricopigmentazione del cuoio capelluto viene eseguito in almeno due/tre sedute a distanza di 40/50 giorni una dall’altra, seguita da un mantenimento annuale.

 

Può risolvere due tipi di inestetismi:

 

-EFFETTO RASATO- crea un effetto di rasatura dei capelli.

-EFFETTO DENSITA- crea un effetto di infoltimento.